Ero in piedi sulla più alta delle montagne e tutto intorno, sotto di me, potevo vedere il cerchio del mondo. Mentre ero lì a guardare ho visto molto di più di quanto possa dire e ho compreso molto di più di quanto abbia visto; il mio modo di guardare era sacro ed ho visto gli aspetti di ogni cosa nello spirito e l’aspetto di ogni aspetto come se dovessero vivere, come una sola cosa. Ho visto che il sacro circolo della mia gente non era che uno tra molti altri a formare un grande cerchio, grande quanto la luce del giorno e delle stelle. Al centro cresceva e fioriva potente un grande albero capace di dare rifugio a tutti i gigli di una stessa madre e di uno stesso padre. Ho visto che tutto ciò era sacro”. (Alce Nero)

La parola “direzione” è perfetta per descrivere la mia via nella professione di Naturopata.

Una parola che mi fa pensare ad ANDARE VERSO qualcosa, un risultato, uno STATO DESIDERATO, un cambiamento anche minimo nella vita di tutti i giorni.

Mi fa pensare al movimento, al passo, il primo che compio, per uscire da una situazione che non mi sta più comoda per muovermi verso ciò che realmente voglio.

In maniera più sottile la parola “direzione” mi porta alla mente la cultura dei Nativi Americani, dove le “direzioni” sono strettamente connesse con la Ruota di Medicina, uno strumento di benessere che adoro e che parte dal presupposto che ci siano movimenti “verso” le direzioni, con doni da ricercare nel cammino, con una stretta connessione tra essere per raggiungere una personale evoluzione/cambiamento.

Tutto questo richiede forza di volontà e consapevolezza, soprattutto dei pregi che abbiamo, che ci saranno utili per questi “movimenti” e per questa ricerca.

Tutti i trattamenti, tutti i percorsi, tutte le possibilità che posso offrire come professionista del benessere hanno come base e scopo fondamentale il movimento verso una direzione, con forza di volontà, consapevolezza (sempre migliorabile) per portare un cambiamento di almeno un 1% nella propria esistenza.

Ogni aspetto, che sia fisico o sottile, ha il pregio di dare un’informazione che può risultare utile nella personale ricerca del benessere.

I MIEI TRATTAMENTI

Il Naturopata è una figura professionale che opera nel campo delle tecniche naturali e nella loro applicazione, avvalendosi di metodi non invasivi.

Si può dire che il Naturopata è un operatore del benessere, in ambito olistico, secondo natura. Si propone di aiutare le persone a ritrovare la via del ripristino della propria saluta e del proprio equilibrio in generale, quando questo è possibile.

Il Naturopata NON è una figura medica e non può sostituirsi ad essa, così come NON fa diagnosi, NON malattie.

Si potrebbe definire il Naturopata come una sorta di Counselor della salute, complementare ad altre figure, con la visione verso il benessere personale dei clienti.

E’ comunque una professione disciplinata ai sensi della legge 14 gennaio 2014 N°4.

Gli strumenti del Naturopata sono molteplici e dipendono molto dal percorso formativo e di crescita che ogni singolo professionista decide di intraprendere.

“non muovere mai l’anima senza il corpo, né il corpo senza l’anima, affinchè difendendosi l’uno con l’altra, queste due parti mantengano il loro equilibrio e la loro salute” – Platone

TECNICHE CORPOREE:

 MASSAGGIO NATUROPATICO

un misto di tecniche per una trattamento corporeo utile a detensionare e a sbloccare stati bloccati del nostro corpo. Dalla riflessologia connettivale si possono apprendere vari aspetti del cliente, aspetti che possono essere utili a muovere un passo verso una ricerca diversa di benessere.

Leggi Tutto

MASSAGGIO SONORO

effettuato con l’ausilio di Campane Tibetane, è un trattamento di profondo rilassamento. Le campane vengono posizionate e spostate sul corpo del ricevente che si ritroverà immerso in un campo di suoni e vibrazioni che lo porteranno ad avere una nuova consapevolezza di se stesso. L’azione è utile sia a livello fisico che mentale.

RIFLESSOLOGIA PLANTARE

antica tecnica che sfrutta il massaggio di punti specifici del piede, dove è stata trovata una mappa di zone riflesse del corpo. E’ utile per ristabilire l’equilibrio del corpo, soprattutto in caso di congestione e tensione. Utile anche per mal di schiena, ansia e stress. Attraverso passaggi e pressioni il cliente riceve un trattamento che provoca benessere immediato.

 GUA SHA

tecnica complementare della Medicina Tradizionale Cinese dell’Est Asiatico, che si compie con uno strumento assistito (pietre stondate). Ha un effetto antinfiammatorio, antidolorifico, contro le rigidità e le energie stagnanti. Utilizzato anche per trattamenti di rilassamento delle pelle del viso per un trattamento anti-aging.

 IRIDOLOGIA NATUROPATICA

una delle tecniche più affascinanti che abbia studiato. Attraverso l’utilizzo di lenti o iridoscopi o apparecchi per la lettura dell’iride, il cliente, tramite una tecnica non invasiva può vedere il proprio iride come mai visto prima. Si possono vedere i punti deboli costituzionale, carenze e sovraccarichi, oltre che ad aspetti legati alla parte psicosomatica. È un modo affascinante di avere una visione diversa di se stessi e del proprio terreno.

TECNICHE SOTTILI:

 PNL

uno strumento veramente potente ed interessante in grado di rendere espliciti e funzionali molti processi decisionali del cliente che entra in consulenza. In vari step di approfondimento il cliente può accedere, guidato, ad un approcio alla comunicazione, allo sviluppo personale e alla propria efficacia molto diverso da prima. Un percorso avvincente all’interno di se stessi che mette in luce molti aspetti della persona, per renderli il più funzionali possibili ad una crescita personale.

COLLOQUIO NATUROPATICO

cavallo di battaglia del Naturopata. Attraverso questa tecnica si capisce se e come essere utili al cliente, da dove partire e come. Si crea un rapporto di fiducia e di connessione empatica che porta comunque ad una crescita personale. Attraverso una serie di domande si cerca di comprendere come il cliente stia e soprattutto quale sia il suo obbiettivo, per poi prendere una direzione e cominciare un percorso evolutivo.

FLORITERAPIA TRADIZIONALE E NUMEROLOGICA

anche questa è una tecnica molto affascinante, che utilizza delle preparazioni floreali per andare a livello vibrazionale sul cliente. Mi affido alla Floriterapia tradizionale di Bach anche se ho integrato questi studi sia con la Floriterapia della Ruota di Medicina, sia con la Floriterapia Numerologica.