C’era una volta un elefante, femmina, in dolce attesa……e già qui mi devo fermare e sorseggiare un goccio di birra, perché il pensiero di questa storia mi fa talmente rabbrividire da trovarlo insostenibile….

C’era una volta un uomo, appartenente al GENERE UMANO…e non respira più.

E poi c’è la star del 2020, il VIRUS!!!!! A gran voce la gente urlava “CI RENDERA’ MIGLIORI!!!!”, “NE USCIREMO TUTTI PIU’ BUONI”. Si narra che queste frasi di giubilo venivano urlate da balconi, con toni “papali”, accompagnati da musica e da aperitivi in sacchetto….

E per quanto volgare sia, l’unico pensiero che mi viene è: “E STO CAZZO…”

Chiedo scusa, non è mia abitudine scrivere volgarità, ma trovo tutta questa violenza insopportabile, dolorosa, fastidiosa. Trovo l’ignoranza del genere umano cosi disgustosa.

Non abbiamo capito nulla, e non delle regole delle distanze sociali, guanti e mascherine…….non abbiamo capito come vivere senza uccidere, come vivere senza sottomettere, torturare, distruggere, avvelenare, il posto in cui viviamo e poi noi stessi. Hai voglia te a sperare……in che cosa poi? Siamo sempre a ripetere le solite cazzate, più si evolvono gli strumenti per fare varie guerre e più noi li sfruttiamo e utilizziamo…..

Oggi sono andato al mare……e per la strada ho visto un sacco di cemento abbandonato, dove la natura aveva ricominciato a fare il suo corso, in adattamento, ad un regalo scomodo e nocivo, lasciato da qualche esponente del genere umano.

Solo noi non impariamo a CONVIVERE, con le piante, con gli animali, con gli esponenti del nostro GENERE. Presuntuosi fino alla follia, superficiali, fastidiosi…..talmente arroganti da meritare il peggio.

Guardavo mia figlia oggi in spiaggia, ogni granello era una scoperta, un mondo, uno strumento di comprensione, cosi come le conchiglie, la plastica, le bottiglie di vetro, il legno, le lattine di olio. E mentre i miei occhi sono pieni di felicità perché la vedo crescere, il mio cuore sanguina perché cresce in un posto che peggiora sempre di più, popolato da un unico genere di pezzi di merda, il GENERE UMANO, il più evoluto…..